Le Regioni svolgono un ruolo centrale nel processo di valorizzazione del patrimonio informativo pubblico, che richiede loro di mettere in campo attività di coordinamento e di indirizzo dei processi di pubblicazione dei dati aperti rivolti alle amministrazioni locali e di diffusione della cultura del dato e di promozione delle pratiche di riuso. Per questo motivo, Regione Campania ha avviato Open Data Campania, realizzato, nell'ambito del Contratto Quadro Consip, da Almaviva, Almawave, Indra e PWC in collaborazione con FPA. Il progetto prevede un'azione di coinvolgimento e attivazione del territorio. L'esperienza degli ultimi anni insegna infatti che per fare Open Data non basta un portale, né rilasciare grandi quantità di dati, ma è fondamentale adottare un approccio che valorizzi il contributo di soggetti pubblici e privati per la liberazione di dataset considerati ad alto impatto per il territorio dal punto di vista economico, politico e sociale.

Vorremmo chiederti a tal proposito di rispondere a un sondaggio finalizzato a raccogliere quindi suggerimenti su dataset attualmente disponibili a questo indirizzo iteropendata.regione.campania.it e su nuovi dati da aprire.

Il questionario è disponibile a questo 

link

ed è composto da 14 domande e richiede pochi minuti di tempo.


Sarà disponibile per la compilazione fino al 19 ottobre alle ore 18.00.
Buona compilazione!

Hack Night @ Museum